BASILICATA – Regione, no alla soppressione degli Eurostar

L’assessore alle infrastrutture della Regione Basilicata, Rosa Gentile, si è detta "indisponibile ad accettare la proposta di Trenitalia, di sostituire i due Eurostar per Roma con due intercity", ed ha annunciato che "la Regione, se non verranno fatti passi indietro, metterà in campo ogni utile iniziativa, per contrastare la soppressione dei due treni, a partire da una generale mobilitazione con il sistema delle autonomie locali". L’ufficio stampa della giunta ha reso noto che l’assessore lo ha detto oggi, nel corso di un colloquio telefonico, all’amministratore delegato di Trenitalia, Vincenzo Soprano. "La Regione, che sta facendo ogni sforzo possibile per collegare il territorio alle reti nazionali ed internazionali – ha evidenziato Gentile – non può accettare proposte che possano ulteriormente allungare i tempi di percorrenza delle tratte ferroviarie. E’ una proposta – ha concluso – che ci farebbe fare molti passi indietro".

Lascia un Commento