BASILICATA – Maltempo. Cia, in ginocchio agricoltura lucana

"Le gelate di questi ultimi giorni, con la neve che in alcune zone ha superato, in media, i 40 centimetri d’altezza, hanno messo in ginocchio l’agricoltura lucana". Lo hanno detto, in una nota, i dirigenti regionali della Basilicata della Cia, che hanno definito gravi le conseguenze per le coltivazioni orticole in campo aperto e per molti alberi da frutta che hanno cominciato a mettere i primi fiori. Pesanti sono anche le ripercussioni per serre e strutture aziendali, mentre tra i danni "più preoccupanti", quelli per i campi di cereali. I dirigenti Cia regionali hanno spiegato che è stata compromessa la prossima produzione, e che le previsioni parlano di un 30% in meno per il grano duro e di un 25% in meno per il grano tenero.

Lascia un Commento