BASILICATA – Legambiente, stop ad estrazioni

Bloccare ogni ulteriore attività estrattiva in Val D’Agri. Lo chiede Legambiente Basilicata che si appella alle istituzioni locali per bloccare le estrazioni che oggi sono già oltre il 70% a livello nazionale.Il dato emerge dall’indagine "Texas Italia", realizzata dall’associazione a livello nazionale. Nella nota è spiegato che "per dare certezze ai cittadini, che vedono l’industria petrolifera come una minaccia" è necessario "costruire un moderno sistema di monitoraggio e controllo, con regole e procedure certe ed in grado di dettare la linea, anche a scapito dei forti interessi economici in gioco". Secondo Legambiente, "aree sempre più vaste del territorio lucano sono a rischio per la richiesta delle compagnie petrolifere di realizzare attività di estrazione di idrocarburi”.

Lascia un Commento