Basilicata, il presidente della Regione resta ai domiciliari

Il presidente della Regione Basilicata, Marcello Pittella, resta ai domiciliari: la decisione è stata presa dal Giudice per le Indagini Preliminari di Matera, Angela Rosa Nettis, nell’ambito dell’inchiesta sulle raccomandazioni e sui concorsi truccati nella sanità lucana.

Dallo scorso 6 luglio, con le accuse di falso e abuso d’ufficio, Pittella è ai domiciliari nella sua abitazione di Lauria e, in base alla legge Severino, è sospeso dal suo incarico di governatore.

Lo scorso 12 luglio, Pittella aveva risposto per due ore alle domande dell’interrogatorio di garanzia.

 

 

Sei su Telegram? Per ricevere le notizie in tempo reale è possibile unirsi gratis al canale Telegram di Radio Alfa.
Se trovi interessante questo articolo, condividilo sui tuoi social e segui Radio Alfa anche su Facebook e Twitter.
Non esitare a lasciare un tuo commento ai nostri articoli.

Lascia un Commento