Baronissi: svincoli autostradali, pronte modifiche. E a Sava cambia la viabilita’

Il comune di Baronissi ha chiesto e ottenuto un tavolo tecnico allo scopo di individuare delle soluzioni ai problemi di viabilità nei pressi delle due uscite autostradali di Baronissi, in previsione dei lavori di ampliamento del raccordo Salerno-Avellino.

La riunione si terrà a Palazzo di città il 15 aprile con l’intervento dei responsabili della Provincia, dell’Anas e del Comune di Fisciano, per discutere degli interventi necessari.

“Alla riunione – spiega l’assessore alla viabilità del Comune di Baronissi, Luca Galdi – sono stati invitati gli stessi rappresentanti istituzionali che nel 2010 stabilirono e decisero, nell’imminente apertura del negozio Ikea, l’attuale viabilità allo svincolo Baronissi Nord-Lancusi”. Una viabilità che, secondo l’amministrazione comunale, per i volumi di traffico attuali può essere rivalutata per consentire agli automobilisti di evitare il lungo giro, di circa 800 metri, necessario per innestarsi sul raccordo Sa-AV ed evitare lo stesso giro a tutti i residenti di Orignano e di Fisciano.

Intanto, il Comune di Baronissi ha disposto un provvedimento alla viabilità della frazione Sava, con un doppio senso tra via Aldo Moro e via Berlinguer accorciando di fatto le distanze dal centro cittadino con la popolosa frazione di Sava.

Quest’ultimo intervento, spiegano sempre dal comune, si lega all’importante lavoro di messa in sicurezza della zona, con la creazione di una ulteriore rotatoria su via Aldo Moro. Il provvedimento sarà operativo dalla prossima settimana.

Lascia un Commento