Baronissi – Stadio Figliolia, ok alle partite a porte aperte

"La decisione di non aprire lo stadio al pubblico in occasione dell’allenamento della Salernitana previsto per oggi è stata assunta solo ed esclusivamente per rispettare la procedura amministrativa legata all’ok formale della Commissione Comunale Vigilanza Locali Pubblici e Spettacolo»". Lo ha detto il sindaco Giovanni Moscatiello sulla decisione adottata sulla richiesta di allenamento a porte aperte dei granata allo stadio “Figliolia” di Baronissi. La procedura amministrativa è ancora in itinere sostiene Moscatiello secondo cui si tratta di un nullaosta meramente formale, considerati i pareri positivi già espressi dagli altri organi competenti in materia, fra cui la Figc che ha fornito anzitempo la regolarità a norma di legge del rettangolo di gioco e il Comune è in possesso di tutte le certificazioni tecniche ed i collaudi riguardanti la tribuna, la recinzione anti-invasione del terreno di gioco, l’impianto di illuminazione.
Dunque non ci sono inagibilità sotto il profilo tecnico, né degli spalti né tantomeno di altre aree dello stadio, né delle infrastrutture realizzate.

Lascia un Commento