Baronissi, sconti sulla TARI per esercizi che donano eccellenze alimentari

Favorire il recupero e la donazione di cibo a fini di solidarietà sociale: con questo obiettivo il comune di Baronissi ha deciso di introdurre un provvedimento che, forte di una recente normativa nazionale, prevede delle agevolazioni per quanto riguarda la TARI, per le attività commerciali che doneranno beni alimentari alle famiglie in maggiori condizioni di bisogno.

Il provvedimento, realizzato in collaborazione con l’associazione “Spreco come risorsa”, coinvolgerà tutte le attività commerciali, industriali, professionali e produttive, dai ristoranti ai supermercati. L’assessore ai tributi, Anna Petta, spiega che si sta studiando come applicare le riduzioni attraverso un coefficiente di riduzione della tariffa proporzionale alla quantità certificata dei beni e dei prodotti ritirati dalla vendita e oggetto di donazione.

Lascia un Commento