Baronissi (SA) – Un altro sequestro di botti, scoperti in un deposito autorizzato

Un grosso sequestro di botti è stato compiuto dalla polizia a Baronissi nella frazione Aiello all’interno di un deposito autorizzato. Sequestrati 475 manufatti pirotecnici artigianali per un peso complessivo di 500 chili. Anche in questo caso i botti erano superiori alle quantità autorizzate e riportavano per la commercializzazione una identica etichettatura  contraffatta, anche su artifizi di diverse dimensioni e peso. La titolare del deposito è stata denunciata all’Autorità Giudiziaria. Proseguono i controlli disposti dal Questore di Salerno, finalizzati al contrasto della produzione e commercializzazione di fuochi ed artifizi pirotecnici illegali.

Lascia un Commento