Baronissi (SA) – Struttura protetta per l’ascolto dei minori vittime di abusi sessuali

Skill Alexa di Radio Alfa per dispositivi Amazon Echo

Una struttura protetta per l’ascolto dei minori vittime di abusi sessuali sarà inaugurata sabato 8 giugno, alle 11, a Baronissi. Nella struttura vittima e carnefice saranno seduti in stanze comunicanti, separate soltanto da uno “specchio magico” come quello usato dalle forze dell’ordine per gli interrogatori e per il riconoscimento di sospetti da parte del testimone. Il minore sarà in una stanza con giochi e peluche e affiancato da un’equipe di psicologi e specialisti.

“Mai più” è il nome del progetto per il trattamento dei minori vittime di abusi sessuali e sfruttamento finanziato dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri. Un progetto in cui ha creduto fortemente l’ex ministro Mara Carfagna, oggi deputato e portavoce del Pdl Salernitano, che sabato sarà a Baronissi per la cerimonia di apertura insieme al senatore Eva Longo e al sindaco Giovanni Moscatiello.

Il progetto è finanziato per 100mila euro dal Dipartimento Pari Opportunità e da 30mila dal Piano di Zona S2.

 

Sei su Telegram? Per ricevere le notizie in tempo reale è possibile unirsi gratis al canale Telegram di Radio Alfa.
Se trovi interessante questo articolo, condividilo sui tuoi social e segui Radio Alfa anche su FacebookTwitter e Instagram.
Non esitare a lasciare un tuo commento ai nostri articoli.
Vipnet, la soluzione per internet e voip senza linea fissa

Lascia un Commento