Baronissi (SA) – Rischio collasso per servizi Piano di Zona. Mancano fondi dei Comuni

Rischiano il blocco i servizi socio-assistenziali in vari comuni del Piano di zona S2, che sono in tutto 17 e Baronissi è l’ente capofila. Vari comuni non pagano dal 2011 la quota da loro dovuta e sottoscritta per ottenere servizi necessari a molti cittadini svantaggiati. Inoltre da 10 mesi 39 operatori del Piano di zona sono senza stipendio.
Nella lista nera del 2011 sono finiti cinque Comuni, tutti destinatari di decreto ingiuntivo: Acerno, Bellizzi, Fisciano, Montecorvino Rovella e S.Mango Piemonte. In regola con i pagamenti 2011 solo sei comuni: Baronissi, Bracigliano, Calvanico, Castiglione del Genovesi, Montecorvino Pugliano e Pontecagnano Faiano.

Sulla difficile situazione questa mattina il sindaco di Baronissi Giovanni Moscatiello ha tenuto una conferenza stampa annunciando anche un denuncia alla Corte dei Conti per procurato danno erariale.

Lascia un Commento