Baronissi (SA) – Pretendeva soldi dalla convivente del fratello morto, arrestato

Pretendeva dalla cognata la restituzione dei beni del fratello defunto. Un pregiudicato 38enne di Baronissi ha tentato di raggiungere il suo obiettivo con le maniere forti, aggredendo il fratello della donna, un 32enne, e ferendolo con un coltello. I fatti risalgono all’inizio di questo mese quando la vittima, un commerciante del luogo ha denunciato ai carabinieri di essere stato aggredito dal pregiudicato all’interno di un deposito e di essere stato ferito con un coltello al braccio e ginocchio. Le indagini hanno permesso di accertare che la sorella della vittima, convivente del fratello dell’arrestato prematuramente deceduto lo scorso anno, aveva subito reiterati tentativi di estorsione. In pratica il 38enne, attraverso violenze e minacce, aveva preteso la restituzione dei soldi e dei beni del fratello deceduto. In due occasioni aveva addirittura tentato di tamponare il commerciante mentre si erano casualmente incrociati in strada a bordo delle rispettive auto. Questa notte il 38enne è stato rintracciato dai carabinieri che gli hanno notificato un’ordinanza ai domiciliari

Lascia un Commento