Baronissi (SA) – Nonna Amelia compie 100 anni. Festeggiata dal comune

Ha festeggiato un secolo di vita stretta nell’abbraccio di parenti, amici e dell’intera amministrazione comunale di Baronissi rappresentata dal vice sindaco Anna Petta. L’insostenibile leggerezza dei 100 anni: averli e non sentirli. Amelia Randino, napoletana d’origini ma da oltre 40 anni residente a Baronissi presso la Casa di riposo S.Francesco da Paola. "Avere un cittadino centenario, ha detto il vicesindaco Anna Petta, è motivo di orgoglio per la nostra comunità, perchè queste persone sono testimoni di valori e di modelli che vanno a consolidare l’identità e il senso di appartenenza a radici comuni. Siamo noi, come amministrazione, che ringraziamo nonna Amelia per averci permesso di condividere un momento straordinario ed intimo come il suo compleanno". L’arzila signora ha due pronipoti e, sino ad oggi, non ha ancora trovato l’anima gemella. Ma dire mai. Amelia, come raccontano i parenti, ha tanta voglia di vivere e nella casa di risposo ha tanti amici. Anche altri "giovanotti" prossimi ai 100 come lei.

Lascia un Commento