Baronissi (SA) – Il Comieco presenta i dati sulla raccolta di carta e cartone in Campania

Nel corso del meeting dei comuni virtuosi che si è svolto questa mattina a Baronissi, scelta proprio per i risultati ottenuti nella raccolta differenziata, il Comieco ha reso noti i dati relativi alla raccolta, soprattutto, di imballaggi, carta e cartone. In Campania nel 2011 sono state raccolte oltre 166.000 tonnellate di materiale cellulosico, con un lieve calo rispetto all’anno precedente, in linea comunque con la generale diminuzione dei rifiuti urbani riscontrata a livello nazionale. Nei primi mesi di quest’anno, sebbene il trend di raccolta si attesti sui livelli del 2011, la resa procapite delle province di Avellino, Benevento, Napoli e Salerno resta in linea con la media fatta registrare da tutte le regioni del Sud, a testimonianza che il gesto di differenziare la carta dal resto dei materiali sia ormai un’abitudine consolidata. Grazie all’impegno delle famiglie e ad un sistema efficiente per la corretta gestione dei rifiuti, ogni città può infatti ottenere ottimi risultati nella raccolta differenziata di carta e cartone anche in Campania. Le Amministrazioni rappresentate nel Club dei Comuni EcoCampioni della Campania sono ad oggi 51. Con un totale di circa 724.000 abitanti, pari al 13% di tutta la popolazione. Per incentivare ulteriormente l’attività degli EcoCampioni, Comieco ha messo a disposizione degli aderenti al Club un finanziamento di 25.000 euro da destinare ad iniziative di interesse pubblico. Il premio vuole essere un ulteriore riconoscimento ai Comuni che si impegnano per creare sistemi efficienti di raccolta ma soprattutto per i cittadini, affinché possano beneficiare di un ritorno concreto a fronte dell’impegno quotidiano a sostegno della raccolta differenziata.

Lascia un Commento