Baronissi (SA) – Dal 4 luglio torna il grande Jazz

La sedicesima edizione del Baronissi Jazz, in programma dal 4 al 6 luglio, è griffata Fresu e Rea. Paolo e Danilo, due artisti internazionali dal sound unico e irripetibile. E poi ci sono loro, solisti e band emergenti provenienti da diverse città italiane: dieci talenti, impegnati nel concorso che mette in palio, per il vincitore, la somma di 2mila euro e la passerella del Jazz in Laurino.
A fare da contorno alle tre serate, degustazioni di vino e libri accompagnati dalle tele e dalle sculture del Museo d’Arte Contemporanea di Baronissi.
Queste le principali novità dell’edizione di quest’anno, allestita sotto la direzione artistica di Angelo Maffia. Si comincia il 4 luglio, dalle ore 22, con l’esibizione di Paolo Fresu Devil Quartet; si prosegue il 5 con il Concorso e si chiude, la sera del 6, con Danilo Rea.
Una partnership particolare, pensata soprattutto per chi vorrà accompagnare la visione degli spettacoli del Baronissi Jazz con itinerari turistici, è stata siglata anche con le Grotte dell’Angelo, il complesso speleologico che si trova a Pertosa, in provincia di Salerno: previste agevolazioni e sconti per chi esibirà al front-office delle Grotte il biglietto d’ingresso della rassegna jazz.

L’ingresso agli spettacoli è gratuito per la serata del 5 luglio, quella del Concorso, mentre è a pagamento per l’esibizione di Fresu e Rea.

Lascia un Commento