Baronissi (SA) – Corse a singhiozzo per gli studenti, il comune diffida il CSTP

Il comune di Baronissi questa mattina ha inviato una diffida al Cstp per i disagi subiti dagli studenti del liceo scientifico “Rescigno” e del Focaccia a causa delle corse a singhiozzo registrate negli ultimi giorni. L’assessore ai Trasporti, Antonio D’Auria (nella foto), ha chiesto immediatamente il ripristino di due corse della linea 58: la prima alle 13,15 con partenza dal liceo scientifico “Rescigno” e diretta alla frazione Orignano; la seconda alle 13,20 in partenza dall’istituto Focaccia e diretta alla scuola media “Villari” con fermate successive alle frazioni di Saragnano, capo Saragnano, Acquamela, Aiello e Antessano. D’Auria ha ribadito che il Comune ha sempre pagato regolarmente il corrispettivo dovuto, fissato in 55mila euro, e dunque è obbligo del Cstp rispettare gli accordi presi. “Se ciò non dovesse avvenire, ha concluso l’assessore, ci riserviamo di intraprendere tutte le azioni, in qualunque sede, finalizzate al ripristino del servizio».

Lascia un Commento