Baronissi (SA) – 27enne pirata della strada investe mamma e bimbi, bloccato dalla folla

E’ stato interrogato per molte ore e poi arrestato, il giovane che nel tardo pomeriggio di ieri ha investito un donna con i suoi bambini, a Baronissi. E’ accaduto sul Corso Garibaldi a pochi passi dal Parco della Rinascita. La madre, con i due figli di 4 e 7 anni, stava attraversando la strada quando su di loro è piombata un’auto che sopraggiungeva in quel momento. L’autista, un 27 enne di S.Giuseppe Vesuviano, probabilmente anche a causa dell’alto tasso di alcool che aveva nel sangue, come riscontrato successivamente, non si è reso conto della presenza delle tre persone e li ha presi in pieno. Il giovane, invece di fermarsi a prestare soccorso, è fuggito nin una traversa laterale. L’incidente è accaduto sotto gli occhi di centinaia di persone anche perchè era in corso anche una processione organizzata per l’arrivo di una reliquia di Papa Wojtila. Poco lontano anche il marito della donna che si è messo a correre dietro l’investitore sostenuto dalla folla inferocita. Sul posto carabinieri e polizia municipale che hanno placato gli animi e prestato i primi soccorsi alle tre vittime. Il bimbo di 7 anni è stato ricoverato al Ruggi e la mamma è stata controllata e poi dimessa. Il bambino di 7 anni è stato in serata trasferito al Santobono di Napoli a causa di un trauma cranico e sottoposto ad un delicato intervento chirurgio. Non sarebbe comunque in pericolo di vita. Il 27enne è agli arresti domiciliari.

Lascia un Commento