Baronissi: PdZ S6, Moscatiello replica ai sindaci di Fisciano, Siano e Bracigliano

Nessun servizio essenziale a nessun comune è stato sospeso. Lo afferma, in una nota, il sindaco di Baronissi, Giovanni Moscatiello, in merito alle ultime dichiarazioni rilasciate dai sindaci di Fisciano, Siano e Bracigliano sul Piano di Zona S6. Moscatiello spiega che i comuni di Fisciano e Mercato San Severino hanno fatto pervenire l’impegno di spesa relativo ai servizi dell’anno 2014 e stanno per concludere i pagamenti per il 2013, a differenza dei comuni di Siano, Bracigliano e Calvanico. Nonostante i ritardi, tuttavia, i livelli essenziali non sono stati sospesi. “Quanto viene contestato – scrive Moscatiello – ovvero una più oculata gestione delle risorse economiche, è un paradosso perché insieme si è deciso di ottimizzare i costi del personale e di gestione”. E’ stato annullato il fitto della sede optando per una sede comunale, e riducendo il numero di addetti dell’ufficio di coordinamento. Infine tutti i Comuni si sono impegnati a contrattualizzare a proprie spese l’antenna sociale presente presso ogni ente.

Lascia un Commento