Baronissi – I genitori di Melissa Bassi inaugurano parco dedicato alla 16enne

Sarà inaugurato sabato 26 ottobre alle 11, a Baronissi, un parco urbano di un ettaro intitolato a Melissa Bassi, la ragazza sedicenne di Mesagne morta nell’attentato del 19 maggio dello scorso anno all’Istituto “Morvillo-Falcone” di Brindisi. A tagliare simbolicamente il nastro del parco saranno i genitori della studentessa. Alla cerimonia parteciperanno anche il Sindaco di Mesagne ed il Presidente del Consiglio, Franco Scoditti e Fernando Orsini, il Prefetto di Salerno, Gerarda Maria Pantalone, il Questore di Salerno, Antonio De Iesu, il Presidente della Provincia, Antonio Iannone, la Senatrice Eva Longo. Saranno presenti inoltre circa 400 alunni delle Scuole di ogni ordine e grado della città di Baronissi. Officerà il rito religioso della benedizione S.E. Mons. Luigi Moretti, Arcivescovo di Salerno. A seguire lo scoprimento della targa su cui il sindaco di Baronissi Giovanni Moscatiello ha voluto far incidere la scritta “I fiori, gli alberi, il vento faranno compagnia al tuo desiderio di libertà”.

Lascia un Commento