Baronissi – I consiglieri di Azione Civica rimettono le deleghe al sindaco.

I consiglieri comunali di Baronissi aderenti al Gruppo Azione Civica che sostiene la maggioranza Moscatiello questa mattina hanno deciso di rimettere le proprie deleghe nelle mani del sindaco inviando una lunga missiva con la spiegazione del gesto. Si tratta di Gennaro Esposito, Antonio D’Auria e Tony Siniscalco. “La delega dell’esercizio di attività politica è atto di fiducia del sindaco che non puo’ rimanere un atto formale privo di sostanza. I tre consiglieri scrivono di aver sostenuto il progetto Moscatiello considerandolo un’opportunità per la città di Baronissi eppure sono stati costretti a constatare che la condivisione ha riguardato il lavoro e il sacrificio ma non il momento decisionale e la determinazione dei processi. “non puo’ esserci un gruppo ristretto o un uomo solo che decide per tutti. Siniscalco, D’auria ed Esposito hanno concluso la lettera ribadendo che la decisione è stata presa dopo una lunga riflessione ed è frutta di valutazioni politiche e non personali.

Lascia un Commento