Baronissi, edificio inagibile. Chiusa la scuola di Sava.

Rischio sismico. Il sindaco di Baronissi, Gianfranco Valiante ha firmato l’ordinanza con cui, ad horas, si dispone lo sgombero e la sospensione delle attività scolastiche presso la scuola Santa Maria delle Grazie di Sava frequentata da circa 250 alunni delle scuole primarie.

La struttura, su due piani, è risultata danneggiata e dunque non fornisce sicurezza per l’incolumità pubblica in caso di un evento calamitoso come un terremoto.

Il sindaco ha disposto che l’anno scolastico proseguirà per gli allievi di Sava in altri edifici scolastici della città e ha convocato i genitori al comune per illustrare il piano straordinario predisposto per consentire la prosecuzione, in serenità, dell’anno scolastico.

La struttura di Sava dovrebbe essere demolita e ricostruita.

Lascia un Commento