Baronissi, atti vandalici al santuario del Santissimo Salvatore

Nuovi atti vandalici sono stati messi in atto nella notte tra sabato e domenica a Baronissi nella località del Santissimo Salvatore.

Gradini divelti, fioriere sradicate, rifiuti sparpagliati lungo le scale: questo l’indecoroso spettacolo che si è presentato domenica mattina quando Padre Giulio ha aperto il Santuario.

La Polizia locale ha avviato subito le indagini d’intesa con i carabinieri.

I responsabili degli atti vandalici sarebbero già stati individuati, grazie ad alcune testimonianze. Sarebbero alcuni giovani – almeno una decina – che nella notte, ormai da giorni, si aggirano in zona prendendo di mira il santuario.

“E’ solo una banda di inquieti ragazzini irresponsabili a cui consiglio di dedicarsi ad altro”, commenta il sindaco Gianfranco Valiante condannando fermamente questi comportamenti.

Lascia un Commento