Bari-Salernitana, finisce 1-1. Con i granata 2mila supporters

Oggi pomeriggio di scena al San Nicola di Bari il match Bari-Salernitana.

E’ finita 1 a 1.

Granata che hanno affrontato un Bari lanciatissimo in zona play off speranzoso di agganciare il secondo ed ultimo posto utile per la promozione diretta.

La Salernitana arrivata a Bari con un ristagno di 41 a centro classifica a più 5 dalla zona rossa e reduci dalla sconfitta d Empoli. Una bella partita sin dal fischio di inizio interpretata nel modo migliore dai pugliesi che al 21′ con un tiro dalla distanza di Henderson sporcato da Minala, trovano il vantaggio con il pallone che prende una traiettoria beffarda che scavalca Radunovic. E’ 1-0 per il Bari. Risultato che porta le due squadre al riposo di metà gara. Alal ripresa una salernitana più tonica. Al 54′ Diagonale di Palombi per i granata e respinta tra i opali di Micai. 4 minuti dopo al 58° granata che vanno in rete e ritrovano il pari. Casasola ben appostato al centro dell’area di testa spedisce alle spalle dell’estremo difensore avversario la sfera battuta da Vitale da calcio d’angolo. E’ l’1 a 1.

Oltre il risultato rimane la grande festa in campo tra Bari e Salernitana con le due tifoserie si sono ritrovate per rinverdire un gemellaggio storico. Cori di sostegno reciproco e striscioni di amicizia prima del fischio d’inizio e durante la gara.

Quasi 2mila i supporter granata nel settore ospiti che hanno srotolato uno striscione con scritto: “Di generazione in generazione al Bari rendiamo omaggio: tramandiamo di padre in figlio questo eterno gemellaggio”, firmato Curva Sud Siberiano. Suglia spalti 17.135 spettatori.Ha arbitrato Di Martino di Teramo

Lascia un Commento