Barca confiscata alla criminalità consegnata all’Istituto Nautico di Salerno

Una barca a vela di 10 metri confiscata alla criminalità organizzata stamani è stata consegnata all’Istituto Tecnico Nautico “Giovanni XXIII” di Salerno nel corso di una cerimonia svoltasi al porto turistico Masuccio Salernitano alla presenza del prefetto Umberto Postiglione, direttore dell’Agenzia Nazionale Amministrazione e Destinazione per i Beni sequestrati e Confiscati.

L’iniziativa vuole rimarcare la consapevolezza che anche da azioni illecite, come quelle gestite dalle associazioni criminali, può nascere “un fiore” ovvero un recupero dei diritti per una pubblica istituzione. Nel pomeriggio la “barca-scuola” potrà essere visitata dagli alunni delle scuole medie.

A Radio Alfa questa mattina è stato nostro ospite proprio il prefetto Postiglione.

Riascolta l'intervista QUI

Prefetto Postiglione su consegna imbarcazione confiscata

Lascia un Commento