Bando periferie, a Salerno riunione Commissione Trasparenza. Nessun rischio per la città

C’è grande confusione riguardo allo stop al bando delle periferie previsto nel decreto Milleproroghe. Un emendamento prevederebbe infatti lo slittamento di due anni dell’efficacia delle convenzioni stipulate con i comuni capoluogo che hanno beneficiato dei finanziamenti per il bando periferie.

Il Comune di Salerno è però in una fase avanzata ed ha già concluso l’iter procedurale . Dovrebbero qundi essere salvi gli interventi straordinari per i rioni collinari della città che prevedono un impegno di spesa di 18 milioni di euro. La discriminante tra chi va avanti e chi si ferma è fissata sulla linea della cantierabilità.

Questa mattina riunione straordinaria della Commissione Trasparenza presieduta da Antonio Cammarota anche alla presenza di Mimmo De Maio, assessore all’Urbanistica della città

Ascolta le interviste realizzate da Monica Di Mauro
Interviste bando periferie

Lascia un Commento