Bando 118 al Ruggi… con sorteggio! Gli aspri commenti del responsabile dell’Humanitas

Fa ancora discutere il bando per il servizio di emergenza 118 dell’Azienda Ospedaliera Universitaria San Giovanni di Dio e Ruggi d’Aragona.

Al bando, infatti, rispetto al passato possono partecipare tutte le associazioni, anche senza esperienze nel settore, purchè siano iscritte nell’albo regionale del volontariato. Tra tutte le domande si procederà all’individuazione del soggetto che dovrà svolgere il servizio, addirittura attraverso un sorteggio.

Dopo le critiche espresse dai vertici della Croce Bianca nei giorni scorsi, ora arrivano anche gli aspri commenti del responsabile del’Humanitas, Roberto Schiavone.

Riascolta l'intervista al microfono di Barbara Albero  

Schiavone su bando 118

Lascia un Commento