Banda delle carte d’identità, 7 arresti. Furti anche nel Salernitano

Skill Alexa di Radio Alfa per dispositivi Amazon Echo
Radio ALFA, LIVE • LOCAL • SOCIAL

Aveva agito anche nel Salernitano la banda delle carte d’identità, sgominata questa mattina dai carabinieri della Compagnia di Osimo, in provincia di Ancona.

I militari dell’Arma hanno arrestato 7 persone, in esecuzione di un’ordinanza di custodia cautelare in carcere e agli arresti domiciliari nei confronti di persone residenti nei Comuni di Napoli, Somma Vesuviana, Brusciano, Sant’Antimo e Cercola.

I sette indagati sono ritenuti responsabili, in concorso, di furti pluriaggravati ed alcuni di loro anche di ricettazione. 

 

Secondo le indagini dei carabinieri, il gruppo criminale della provincia di Napoli è ritenuto responsabile di 22 furti in uffici comunali, esercizi commerciali e agenzie di servizi nelle province Ancona, Pesaro Urbino, L’Aquila, Benevento, Arezzo, Bari, Caserta, Salerno e Napoli.

 

Sei su Telegram? Per ricevere le notizie in tempo reale è possibile unirsi gratis al canale Telegram di Radio Alfa.
Se trovi interessante questo articolo, condividilo sui tuoi social e segui Radio Alfa anche su FacebookTwitter e Instagram.
Non esitare a lasciare un tuo commento ai nostri articoli.

Vipnet, la soluzione per internet e voip senza linea fissa

Lascia un Commento

Contattaci whatsapp