Autoscuole nel Salernitano, pronto ricorso al Tar contro una nuova apertura

E’ pronto il ricorso al Tar delle autoscuole di Salerno e provincia contro una decisione di un dirigente dell’Ente di Palazzo Sant’Agostino che concede il nulla osta all’apertura di una nuova autoscuola in violazione del regolamento provinciale, approvato nel 2011, che prevede il rispetto della distanza minima di 200 metri tra due autoscuole all’interno dello stesso Comune e di 500 metri se in Comuni diversi.

Ieri, si è svolta una conferenza stampa nella sede del CAR, Consorzio Autoscuole Riunite, di Salerno, con i rappresentanti delle associazioni di categoria che rappresentano il 95% delle 125 Autoscuole presenti in provincia di Salerno.

A Radio Alfa questa mattina abbiamo sentito le ragioni di Antonio Anastasio, rappresentante del CAR, e di Nico Mazzeo, segretario provinciale di Confarca (Confederazione Autoscuole Riunite e Consulenti Automobilistici).

Ascolta l’intervista con Anastasio e Mazzeo
Anastasio e Mazzeo su nuove Autoscuole

Lascia un Commento