Auto incendiata sulla A3, autopsia sul corpo dell’operaio carbonizzato

E' stata disposta l'autopsia sul corpo di Sergio Maglio, l'operaio di 31 anni trovato carbonizzato all'interno dell'auto distrutta dalle fiamme ieri mattina sulla piazzola di sosta nei pressi dello svincolo autostradale di Montecorvino Pugliano, in direzione nord.
Il corpo di Maglio, incensurato, operaio di una ditta di ortofrutta, è 
stato trovato sul lato guida, in posizione distesa. Al momento è stata compoletamente esclusa l'ipotesi del suicidio. Le indagini hanno preso due strade: un possibile malore accusato mentre fumava in auto, oppure l'omicidio. Si ipotizza che qualcuno lo abbia prima ucciso e poi abbia appiccato le fiamme per eliminare tracce.Il primo esame esterno sulla salma, eseguito dal medico legale di turno, Adamo Maiese, non ha evidenziato lesioni o segni di violenza.  I familiari e la fidanzata del ragazzo però hanno confermato che la vittima non aveva particolari patologie.

Lascia un Commento