Auto d’epoca, la Regione Campania lavora ad una nuova regolamentazione sulle tasse

Si sta studiando una soluzione alla regione Campania per risolvere la questione delle tasse automobilistiche sulle auto d’epoca.

In Commissione Bilancio ieri è iniziata la discussione sui veicoli con oltre 20 anni d’età d'interesse storico o collezionistico.

Il vicepresidente del Consiglio regionale, Ermanno Russo, componente della II Commissione Bilancio, ha parlato di strada in salita, ma il tema è di strettissima attualità anche ad assicurare la sopravvivenza di un settore in cui operano artigiani e lavoratori.

La Regione, secondo Russo, potrebbe immaginare un incentivo per coloro che realmente possiedono veicoli di pregio storico e non certo per chi utilizza vecchie Fiat Uno spacciandole per auto d'epoca. 

Lascia un Commento