Auto, in Campania una vettura su due monta la black box

In Campania una automobile su due monta una scatola nera, il dispositivo lanciato sul mercato da molte compagnie di assicurazione allo scopo di porre fine alle truffe. A guidare la classifica è la provincia di Caserta, seguita da Napoli e Salerno.

Secondo i dati raccolti dall’Ivass nell’ultima indagine realizzata sul settore Rc auto, il 16% circa dei contratti assicurativi stipulati nel secondo trimestre del 2016 ha previsto una scatola nera. Il dispositivo lanciato sul mercato da molte compagnie di assicurazione, peró non ha ancora portato ad un concreto abbassamento dei prezzi delle polizze.

La necessità di un quadro legislativo certo che regoli l’utilizzo della Black Box e la possibilità per tutte le parti interessate di conoscere le informazioni contenute nella scatole, ovvero la localizzazione e la velocità del veicolo al momento di un eventuale incidente, saranno i temi al centro di un convegno promosso dallo Snapis, Sindacato Nazionale Autonomo Periti Infortunistica Stradale, per sabato 22 aprile alle ore 9 a Castel Nuovo-Napoli.

Lascia un Commento