Autista di Busitalia aggredito da un’intera famiglia su un bus a Sarno. Il tema sicurezza nell’intervista con Gerardo Arpino


Tecnocasa cerchi lavoro

Un autista di BusItalia in servizio di trasporto pubblico locale nell’Agro nocerino sarnese è stato aggredito ieri sera mentre era all’altezza di Sarno. Il conducente in servizio sulla linea 79 nel momento in ha chiesto ad alcuni passeggeri di esibire il biglietto e di indossare la mascherina di protezione, ancora obbligatoria sugli autobus, è stato prima aggredito verbalmente e poi fisicamente. Da quanto si è appreso, i responsabili sarebbero 4 persone componenti di una stessa famiglia. E’ dunque sempre in primo piano la questione sicurezza sui mezzi di trasporto pubblico.

Lo ha sottolineato a Radio Alfa in diretta questa mattina  Gerardo Arpino, segretario generale della Filt-Cgil Salerno con il quale abbiamo fatto il punto sul trasporto pubblico locale.

Cartolina Tecnocasa ti stiamo cercando

Ascolta
Gerardo Arpino su aggressione autista BusIalia
Il file audio (podcast) di questa notizia scadrà dopo 30 giorni dalla data di pubblicazione. Successivamente sarà possibile richiederlo via Email.

 

Per ricevere le nostre notizie in tempo reale, unisciti gratis al canale Telegram di Radio Alfa.
Se trovi interessante questo articolo, condividilo sui tuoi social e segui Radio Alfa anche su FacebookTwitter e Instagram.
Non esitare a lasciare un tuo commento ai nostri articoli.

Super Fibra 1000 Mega Open Fiber

Tecnocasa cerchi lavoro

Lascia un Commento