Autista del Cstp aggredito e picchiato da due borseggiatori, lo sdegno del sindacato (AUDIO)

Il sindacato dei Trasporti della Cgil-Salerno esprime il proprio sdegno per la violenta aggressione compiuta sabato sera a Salerno, in via Sciaraffa a Torrione, da due persone nei confronti di un'autista del CSTP, a cui la Filt-Cgil, esprime massima solidarietà. I responsabili, arrestati dai carabinieri, sono due marocchini di 34 e 31 anni, pregiudicati.

Secondo la ricostruzione dei carabinieri, l’autista, intervenuto per difendere alcuni passeggeri che lamentavano di essere state vittime di tentativo di borseggio, ha invitato a scendere dal mezzo cinque cittadini stranieri, tra cui una donna. Una volta scesi dal bus i quattro uomini hanno afferrato l’autista facendolo cadere a terra e poi lo hanno colpito con calci e pugni causandogli numerose contusioni.

Alla luce di questo grave episodio, il segretario provinciale della Filt, Amedeo D’Alessio, intervenuto a Radio Alfa, ritiene necessario porre la massima attenzione sul tema della sicurezza chiedendo l'istituzione di un tavolo congiunto con le aziende e la Prefettura di Salerno.

Ascolta qui l'intervista…

Intervista D'Alessio

Lascia un Commento