Aumentano le morti sul lavoro in Campania con un +67%

In aumento le morti sul lavoro. Il trend in Campania fa segnare un +66%, si i è passati in un anno da 15 a 25 decessi. I dati sono stati estrapolati dal Centro studi Ance Salerno dall'analisi dell’Inail con cui è stato messo a confronto tra il periodo gennaio/aprile 2014 e quello omologo di quest’anno. All'aumento degli incidenti mortali si accompagna una dimunuzione delle denunce per gli infortuni non mortali. Nel periodo gennaio/aprile 2015 le denunce di infortunio sul lavoro sono state 1.637 in provincia di Salerno con un -6,7%. Gli incidenti mortali nello stesso periodo sono pero' aumentati di quasi il 67% ovvero sono stati 5 in provincia di Salerno. Stesso trend nel confronto tra i mesi di aprile 2014/aprile 2015. Le province dove si sono verificati più infortuni (non mortali) nel mese di aprile di quest’anno sono quelle di Napoli e poi Salerno. Per quanto concerne gli infortuni  mortali, 2 si sono verificati in provincia di Napoli, 2 in provincia di Salerno ed Avellino ed uno in provincia di Benevento.

Lascia un Commento