Aumentano i senza fissa dimora a Salerno, una riflessione con don Marco Russo (Caritas Salerno)

Sono tanti e spesso il loro concetto di casa misura la lunghezza di una panchina, o il conforto di un sacco a pelo.

Aumentano i senza fissa dimora anche a Salerno.

Nelle ultime ore scoperto a Torrione, sotto i portici, un dormitorio abusivo di senza fissa dimora che trovano riparo in quest’angolo di città da un pò di tempo a questa parte.

Una decina di veri e propri fantasmi che sopravvivono mimetizzati in città, nonostante l’impegno di tante associazioni di volontariato; una città spesso è pronta  a voltarsi dall’altra parte.

Ne abbiamo parlato con don Marco Russo della Caritas Salerno

Riascolta l'intervista di Lorenzo Peluso QUI

Intervista don Marco Russo

Lascia un Commento