Aumenta l’export di melanzane. La maggiore produzione arriva dalla Campania

Skill Alexa di Radio Alfa per dispositivi Amazon Echo

La regione italiana in cui risulta concentrata le maggiore produzione di melanzane è la Campania, che garantisce il 26% della produzione nazionale.

La produzione di melanzane in Italia è aumentata negli ultimi anni assestandosi complessivamente intorno alle 600.00 tonnellate, di cui circa 60 tonnellate coltivate in serra. In Campania, le province di Caserta, Salerno e Napoli producono circa 180.000 tonnellate. Gli scambi commerciali di questo prodotto evidenziano un aumento sia delle importazioni che delle esportazioni: le esportazioni di melanzane si attestano su un quantitativo di 5.516 tonnellate; le importazioni sono pari a 11.996 tonnellate.

I dati sono stati diffusi a margine della Sagra della Melanzana, tenutasi a Santa Maria la Carità, da Rosario Lopa, Rappresentante della Consulta Nazionale dell’Agricoltura Turismo Agroalimentare. Tradizionalmente molto diffusa, e strettamente associata alle tipiche ricette campane, la Melanzana è ingrediente base di numerosi piatti prelibati, come le melanzane indorate e fritte, a funghetti con pomodorino del piennolo o con mozzarella di bufala in salsa di pomodoro San Marzano.

Nel nostro territorio è molto diffusa soprattutto la “cima di viola”, caratteristica melanzana, oggi fortemente riscoperta, prodotta soprattutto nell’agro Acerrano-Nolano e Sarnese-Nocerino, e la sua coltivazione è sempre stata legata alla facilità di lavorazione dei terreni e alla disponibilità di acqua.

Curiosità. Il nome “melanzana” veniva popolarmente interpretato come mela non sana, perché non è commestibile da cruda. Non è un nome latino e questo e questo è simbolo del fatto che nn ha questa origine. infatti arriva dal medio oriente. Il suo nome deriva dall’arabo al-badingian trasformato in italia in petrongiana e poi melangiana e melanzana.

 

Sei su Telegram? Per ricevere le notizie in tempo reale è possibile unirsi gratis al canale Telegram di Radio Alfa.
Se trovi interessante questo articolo, condividilo sui tuoi social e segui Radio Alfa anche su FacebookTwitter e Instagram.
Non esitare a lasciare un tuo commento ai nostri articoli.
Vipnet, la soluzione per internet e voip senza linea fissa

Lascia un Commento