Aumenta il numero di nuovi poveri in Campania. Raddoppiati in 4 anni secondo il Banco Alimentare

La Campania fa registrare un numero sempre più crescente di poveri, in particolare famiglie o singole persone indebitate a causa della crisi economica. 

Spesso una realtà "invisibile” che cerca ascolto, per ottenere un sostegno per combattere la povertà e l’esclusione sociale.

Sono molte le organizzazioni onlus impegnate in questo scopo, tra cui il Banco Alimentare della Campania, la cui sede operativa regionale è proprio in provincia di Salerno, a Fisciano. Come il Banco Alimentare riesce ad aiutare le famiglie e come a coinvolgere soprattutto gli imprenditori del settore alimentare a donare? Lo ha raccontato a Radio Alfa il Direttore Roberto Tuorto 
 

Riascolta l'intervista di Barbara Albero

Roberto Tuorto, Banco Alimentare e nuovi poveri

Lascia un Commento