Audizione protetta per la 15enne stuprata dal branco a San Valentino Torio

Dopo tre mesi dall'episodio che ha turbato un'intera comunita, lo stupro di gruppo ai danni di una 14enne da parte di coetanei, avvenuto a San Valentino Torio, la vittima sarà ascoltata in audizione protetta. La ragazzina, originaria di Sarno, tornerà a fornire la sua versione dei fatti e lo farà direttamente dal centro in cui è assistita con il sostegno di una psicologa.
Si tratta di un incidente probatorio irrupetibile per evitare che il racconto della vicenda e la ricostruzione della violenza possano
provocare un ulteriore turbamento. La ragazzina, per questo, non sarà chiamata a partecipare alle udienza del processo ib modo che non debbe essere costretta a vedere gli indagati

Lascia un Commento