Atto vandalico al Parco Eco-Archeologico di Pontecagnano, danni per 10mila euro

Radio ALFA, LIVE • LOCAL • SOCIAL
Skill Alexa di Radio Alfa per dispositivi Amazon Echo

Atto vandalico-intimidatorio la scorsa notte al il Parco Eco-Archeologico di Pontecagnano gestito da Legambiente Campania.

E’ stata distrutta l’intera staccionata di legno che recintava lo scavo archeologico e sono state tagliate le coperture dei gazebo presenti all’interno del Parco. I danni ammontano a circa 10mila euro.

I volontari di Legambiente stamattina hanno presentato denuncia ai Carabinieri. 

 

“Un gesto vile- così ha commentato Francesca Ferro, direttrice di Legambiente Campania- un gesto vano, arrogante e provocatorio ma che ci spinge ancora di più ad andare avanti e impegnarci di piu’. Chiunque c’è dietro questo gesto, deve sapere che non indietreggiamo e che il nostro cammino prosegue senza paura. Questo atto violento è un segno di debolezza. Quella staccionata, i gazebo tagliati hanno radici nella scelta e nell’ impegno di molti nel percorso di restituzione alla collettività di un bene comune dove da anni seminiamo speranza e bellezza” così Francesca Ferro, direttrice di Legambiente Campania.

Il parco Eco Archelogico di Pontecagnano si estende per circa 12 ettari di libero accesso mantenuti dai volontari del circolo locale Occhi Verdi, che garantiscono l’apertura quotidiana, la manutenzione e il benessere dei fruitori.

 

Sei su Telegram? Per ricevere le notizie in tempo reale è possibile unirsi gratis al canale Telegram di Radio Alfa.
Se trovi interessante questo articolo, condividilo sui tuoi social e segui Radio Alfa anche su FacebookTwitter e Instagram.
Non esitare a lasciare un tuo commento ai nostri articoli.

Vipnet, la soluzione per internet e voip senza linea fissa

Lascia un Commento

Contattaci whatsapp