Atto aziendale ASL Salerno, rammarico per Roccadaspide. Il commento di Sergio Annunziata

Azienda Sanitaria Locale SalernoNei giorni scorsi l’atto aziendale della Asl Salerno ha superato l’esame della Regione Campania ed ora si appresta a produrre gli effetti attesi nella riorganizzazione del sistema Sanità nel salernitano. Tante le novità e soprattutto molteplici le indicazioni che andranno a rivedere in modo definitivo soprattutto la rete dei nosocomi

L’approvazione dell’atto aziendale ASL sancisce però il definitivo ridimensionamento del presidio ospedaliero di Roccadaspide che potrà disporre di soli 20 posti letto, rispetto ai 70 attuali. Cosa ancor più grave però è la chiusura dei reparti di ortopedia, cardiologia e chirurgia. La notizia ha creato rabbia tra i componenti del Comitato civico “Salviamo l’Ospedale Civile di Roccadaspide e della Valle del Calore “L’approvazione dell’atto aziendale – spiegano –sancisce la morte civile del nostro presidio ospedaliero. Abbiamo ricevuto solo prese per i fondelli anche in presenza di impegni precisi e sottoscritti da parte della direzione generale dell’Asl Salerno”. Ora si resta in attesa dell’esito del ricorso al Tar fissato per il 25 gennaio. “In caso di esito negativo – hanno affermato dal Comitato – daremo vita a qualcosa che non oserete neanche immaginare”.

Per comprendere a fondo gli effetti del nuovo Piano abbiamo ospitato oggi a Radio Alfa il presidente della Conferenza dei Sindaci della ASL Salerno, Sergio Annunziata

Riascolta l’intervista di Lorenzo Peluso QUI

Sergio Annunziata

Lascia un Commento