Atrani (SA) – Riprendono oggi le ricerche di Francesca Mansi con un georadar

Le ricerche di Francesca Mansi, scomparsa da una settimana ad Atrani, oggi proseguono anche con l’ausilio di un georadar a cura della Protezione civile della Regione Campania, a proprie spese. Lo ha annunciato l’assessore regionale alla Protezione civile e ai Lavori Pubblici, Edoardo Cosenza spiegando che con questa tecnologia è possibile verificare dal livello dello strato superiore della sabbia tutto ciò che è presente fino a 5 metri di profondità. Il coordinamento delle attività è affidato al dirigente della Protezione civile regionale, Generoso Schiavone

Lascia un Commento