Atrani (SA) – Alluvione, subito disponibili 2 milioni

Due milioni di euro sono stati resi disponibili dall’assessore alla Protezione Civile della Campania, Edoardo Cosenza, per interventi urgenti finalizzati a fronteggiare i danni provocati dal maltempo dello scorso mese di settembre ad Atrani e a Scala, in costiera amalfitana. Tra gli obiettivi dell’ordinanza ci sono la ripresa delle attività economiche danneggiate dall’alluvione, il ripristinino dei beni immobili e mobili che hanno subito gravi danni. I lavori riguarderanno anche la riqualificazione urbana, la bonifica e la manutenzione dell’alveo del fiume Dragone. I due milioni di euro sono stati messi a disposizione dal Dipartimento nazionale di Protezione civile, ma sono in corso accordi con il ministero dell’Ambiente per l’utilizzo di altri 3 milioni di euro del Fondo destinato al dissesto idrogeologico e, delle verifiche nei bilanci delle amministrazioni comunali per l’eventuale reperimento di ulteriori risorse.

Lascia un Commento