ATENE – I sindaci di Baronissi e Cava oggi in Grecia

Giovanni Moscatiello, sindaco di Baronissi, e Marco Galdi, sindaco di Cava de’ Tirreni, oggi ad Atene hanno partecipato alla conferenza stampa con i vertici del KEDE, l’associazione dei comuni della Grecia. I due sindaci salernitani sono stati invitati nella Capitale greca dopo il loro gesto di vicinanza al popolo greco che si è concretizzato nella donazione dell’indennità di primo cittadino.  “Noi non possiamo dire di essere tutti fratelli, ma sicuramente siamo figli della Grecia” ha dichiarato Marco Galdi nel suo intervento alla conferenza con i colleghi greci. “Con profonda gratitudine per il popolo greco – ha aggiunto il sindaco di Cava – vorrei che il mio gesto produca a catena effetti in tutta Europa”. Nel ringraziare il collega Giovanni Moscatiello per non averlo lasciato solo sin dall’inizio di quest’avventura, Galdi ha assicurato che continueranno questa battaglia di civiltà. Moscatiello nel suo intervento ad Atene ha detto che non si aspettava in alcun modo di sollevare tanta reazione tra la gente, tra i mass media, tra le forze politiche ed istituzionali della Grecia. “Ciò dimostra, secondo il sindaco di Baronissi, due cose: La prima è che avevamo fatto una cosa giusta e la seconda è che il popolo greco si sente solo, non compreso, offeso e indignato per un trattamento che ritiene di non meritare, ferito nella sua dignità nazionale”.

Lascia un Commento