Atena Lucana (Sa) – Audizione in Regione sulla centrale a biomassa

Il comune di Atena Lucana non ha chiesto ma ha solo offerto la propria disponibilità e volontà alla realizzazione di una centrale a biomassa proposta dalla società Energy Plus. E’ quanto ha tenuto a precisare il primo cittadino di Atena Lucana, Sergio Annunziata, il quale ricorda che l’impianto ha ricevuto tutte le necessarie autorizzazioni dalla Regione Campania e da altri enti. Il primo cittadino oggi era presente all’audizione sulla centrale a biomasse, convocata dal presidente della commissione ambiente della Regione, Ragosta. L’audizione è stata convocata sulla base dell’istanza di annullamento per illegittimità presentata da Cittadinanzattiva. I richiedenti hanno fatto perno soprattutto sulla mancata valutazione di impatto ambientale che è prevista per impianti che sorgono in aree contigue ad aree protette come nel caso della centrale di Atena Lucana. “Sono state nella loro pienezza recepite dai rappresentanti istituzionali le perplessità delle associazioni relative all’illegittimità del provvedimento autorizzativo per mancanza della Valutazione di Impatto Ambientale obbligatoria ex legge, in quanto il sito di Atena Lucana ricade in Area Contigua del Parco Nazionale del Cilento del Vallo di Diano, ha dichiarato il coordinatore di Cittadinanzattiva del Vallo di Diano, Vincenzo Langone”.

Lascia un Commento