Atena Lucana, arrestato giovane magrebino con un panetto di hashish

I carabinieri di Sala Consilina, nell’ambito di servizi di pattugliamento finalizzati al contrasto dei reati in materia di stupefacenti ed alcool, hanno arrestato un 36enne di origini marocchine.
I militari avevano notato un insolito viavai di auto con giovani, all’interno del piazzale delle banche ad Atena Lucana e alla fine hanno deciso di fare irruzione con le gazzelle, bloccando un pusher che aveva appena ceduto una dose di stupefacente a un ragazzo del posto. 

Il cittadino extracomunitario, alla vista dei militari, ha anche tentato inutilmente di disfarsi di un panetto di hashish da 100 grammi.
L’arrestato è stato sottoposto agli arresti domiciliari, in attesa di giudizio per direttissima da celebrarsi dinanzi all’Autorità Giudiziaria di Lagonegro (PZ).

Lascia un Commento