Asportato tumore al cervello con paziente sveglio, eccezionale intervento a Nocera Inferiore

Eseguito per la prima volta all’ospedale Umberto I di Nocera Inferiore un eccezionale intervento di “asportazione di tumore intracerebrale area critica fronto-temporale sinistro” su un paziente totalmente sveglio.

La notizia è riportata da Salerno Sanità.

Ad essere operato un 30enne di Castellammare di Stabia. Il giovane, insegnante di professione, non è stato mai intubato e per tutto l’intervento ha risposto alle domande, parlando e muovendo gli arti.

L’intervento è stato eseguito da sveglio per evitare deficit motori o della parola dall’equipe guidata dal Direttore dell’Unità di Neurochirurgia, Michele Carandente. Il ragazzo sta bene e presto tornerà a casa. 

Già in precedenza, all’ospedale nocerino, sono stati eseguiti interventi simili su pazienti ma svegli solo parzialmente.

 

Sei su Telegram? Per ricevere le notizie in tempo reale è possibile unirsi gratis al canale Telegram di Radio Alfa.
Se trovi interessante questo articolo, condividilo sui tuoi social e segui Radio Alfa anche su Facebook e Twitter.
Non esitare a lasciare un tuo commento ai nostri articoli.

Lascia un Commento