Asili nido, Campania maglia nera. Al via progetto Caterina contro la povertà educativa

Skill Alexa di Radio Alfa per dispositivi Amazon Echo
Radio ALFA, LIVE • LOCAL • SOCIAL

Campania maglia nera per numero di Asili nido. L’offerta di posti nei servizi di prima infanzia, considerando sia gli asili che i servizi integrativi, in Campania è pari al 6,6%. Il dato si riferisce ai numeri di posti per 100 residenti tra 0 e 2 anni. Una presenza che risulta fortemente squilibrata tra le diverse regioni italiane, come emerge dai dati resi noti da ‘Open Polis’ e ‘Con I Bambini’, nell’ambito della presentazione del secondo rapporto nazionale sulla Povertà Educativa minorile. Si va, infatti, da oltre il 42% della Valle d’Aosta al 6,6% della Campania.

Nella nostra regione i posti pubblici sono stati incrementati e si punta a crearne di altri anche se bisogna dire che all’interno della stessa Campania ci sono delle differenze. Ad esempio la città di Salerno raggiunge livelli da Nord Italia.

 

Intanto sono partiti i primi laboratori del progetto “Caterina” che mira a contrastare le marginalità sociali, prevenire la fuoriuscita precoce dal sistema formativo. L’iniziativa è sostenuta dall’associazione ‘Con i Bambini’ nell’ambito del progetto di Traparentesi Onlus che impiegherà 600mila euro nel solo Napoletano per coinvolgere minori in condizione di vulnerabilità socio-economica e relazionale, sia italiani che di origine straniera, dai 5 ai 14 anni, e aiuterà anche gli adulti non scolarizzati a riprendere gli studi o a professionalizzarsi.

 

Sei su Telegram? Per ricevere le notizie in tempo reale è possibile unirsi gratis al canale Telegram di Radio Alfa.
Se trovi interessante questo articolo, condividilo sui tuoi social e segui Radio Alfa anche su FacebookTwitter e Instagram.
Non esitare a lasciare un tuo commento ai nostri articoli.

Vipnet, la soluzione per internet e voip senza linea fissa

Lascia un Commento

Contattaci whatsapp