Ascea-Velia (SA) – Etichette braille sui prodotti agroalimentari

Il codice Braille sui prodotti dell’agroalimentare. E’ l’iniziativa destinata ai non vedenti dell’assessore all’Agricoltura del Comune di Ascea, Raffaele D’Angiolillo. Per la prima volta in Italia, dicono gli organizzatori, tutti i prodotti in mostra all’Agrimercato Costa del Cilento, vetrina itinerante dei prodotti di vertice dell’agroalimentare del Cilento organizzato dal comune del Salernitano, recheranno una etichettatura con il sistema di lettura Braille. Una piccola grande rivoluzione nata dall’accordo tra l’assessorato all’Agricoltura del Comune di Ascea e la sezione provinciale Unione Italiana Ciechi e Ipovedenti di Salerno, presieduta da Vincenzo Massa. Tutte le produzioni agricole, in vendita nei "farmer’s market itineranti" che attraverseranno le piazze dei Comuni cilentani dal 15 giugno al 15 settembre prossimi, saranno dunque accompagnate da etichette esplicative in Braille, per venire incontro alle esigenze dei non vedenti.

Lascia un Commento