Ascea, riprendono i lavori di mitigazione del rischio di erosione costiera sul litorale

Radio ALFA, LIVE • LOCAL • SOCIAL
Skill Alexa di Radio Alfa per dispositivi Amazon Echo

Riprendono i lavori di mitigazione del rischio di erosione costiera sul litorale di Ascea, tra i più suggestivi del Cilento.

Si tratta di lavori finanziati dal lontano 2003 a seguito di un accordo di programma, ratificato tra la Regione Campania, la Provincia, l’Autorità di Bacino Sinistra Sele ed i comuni di Ascea, Casalvelino e Pollica.

Un intervento bloccato da anni a causa di una serie di intoppi burocratici e da un giudizio con la precedente ditta appaltatrice, che aveva rinunciato a realizzare le barriere a protezione del litorale marino. L’intervento ha un valore di circa 2 milioni di euro. 

 

Il sindaco di Ascea, Pietro D’Angiolillo, soddisfatto per la ripresa dei lavori di mitigazione dell’erosione costiera, annuncia il progetto di manutenzione, di circa 3 milioni di euro, delle barriere marine del litorale di Velia. 

Il Comune, infatti, insieme al Parco nazionale, è pronto a mettere in campo un accordo di programma in relazione ad un progetto di riqualificazione ambientale della fascia costiera località Porticello-Scogliera e di messa in sicurezza delle pittoresche “cale”. E’ previsto anche il restauro della Torre del Telegrafo. 

 

 

Sei su Telegram? Per ricevere le notizie in tempo reale è possibile unirsi gratis al canale Telegram di Radio Alfa.
Se trovi interessante questo articolo, condividilo sui tuoi social e segui Radio Alfa anche su FacebookTwitter e Instagram.
Non esitare a lasciare un tuo commento ai nostri articoli.

Vipnet, la soluzione per internet e voip senza linea fissa

Lascia un Commento

Contattaci whatsapp