Ascea – Edizione speciale di Spiagge e fondali puliti

Oltre 250 ragazzi si sono dati appuntamento sulla spiaggia di Ascea per una speciale edizione di “Mare d’inverno – Spiagge e fondali puliti”, iniziativa di Legambiente, per raccogliere buste di plastica, bottiglie, mozziconi di sigarette, lattine abbandonate lungo la spiaggia. La giornata di volontariato è stata l’occasione per  ribadire che spiagge e fondali vanno difesi per tutto l’anno, promovendo la salvaguardia delle bellezze naturali e diffondendo le buone pratiche di sostenibilità ambientale. La giornata ha visto il coinvolgimento di quattro Istituti Scolastici del Golfo di Velia. Con il supporto dei volontari del Museo del Mare di Pioppi, i bambini hanno svolto dei laboratori didattici legati al mare e alla spiaggia. Agli insegnanti è stato consegnato del materiale utile a svolgere attività didattiche sul tema ambientale, anche all’interno delle aule fino alla fine dell’anno scolastico. “La nostra speranza – dichiara Michele Buonomo, presidente di Legambiente Campania – è che un giorno non sia più necessario andare a raccogliere spazzatura gettata in mezzo alla natura, sui litorali o direttamente in mare. L’ignoranza di chi abbandona i rifiuti va combattuta ancora, con forza, così come i comportamenti illegali”.

Lascia un Commento