Arrivo di immigrati nel Salernitano, Castellabate dice “no”. Ascolta l’intervista al sindaco Spinelli

Il tema immigrazione questa sera in primo piano.

Secondo i dati ufficiali, sono circa 45 mila gli immigrati regolari che risiedono nella provincia di Salerno, 14mila dei quali impiegati nel settore agricolo della Piana del Sele che è di gran lunga l’area del territorio con maggiore presenza di extracomunitari.

Sarebbero, invece, 2mila gli irregolari, come evidenziato da un report della Cgil di Salerno.

C’è poi la presenza di tanti richiedenti asilo, più di un migliaio, che riempiono i centri di accoglienza distribuiti sul territorio ormai saturi di migranti che vivono in situazioni ai limiti della sopportazione.

I comuni salernitani sono impegnati quindi nella pianificazione dell’ospitalità dei richiedenti asilo così come previsto dal piano del Ministero degli Interni.

Intanto una netta presa di posizione a riguardo arriva dal comune di Castellabate dove il sindaco Costabile Spinelli ha già chiarito che per Castellabate la misura è colma.

Riascolta le sue motivazioni nell’intervista di Lorenzo Peluso
Costabile Spinelli

Lascia un Commento